Gruppo metal legge Discoteca Clandestina

Tales

Sto guardando un video in Internet di un gruppo metal. Sembrerebbe una specie di supergruppo/cover band, tipo Dream Theater. Riconosco un chitarrista famoso. Osservo/ascolto il secondo batterista/percussionista aggiungere altre linee percussive sopra la prima batteria. Sembra una sorta di jam session lunghissima. Dietro ai musicisti c’è un tavolo, dove sembra che alcuni di questi a turno si riposino. Un ragazzo ha in mano un libretto nero. Fermo il video e mando indietro per osservare meglio, e vedo chiaramente il logo di Discoteca Clandestina in copertina.

Nei fotogrammi successivi vedo il ragazzo con 2 libretti in mano che parla (presumo) di Disco Clan a qualcun’altro. Sono colpito, e penso di mandare il link ad Algis. Mi chiedo come abbia fatto il libro ad arrivare fin da loro.