57. La Tecnocrazia è un sistema che richiede la partecipazione di tutti

La scena della musica dance centralizzata è un prodotto della tecnocrazia culturale.

La tecnocrazia è definita programmaticamente dalla tecnologia e dai suoi professionisti.

Le forze più potenti in questo mondo sono quelle che detengono i regni al potere; non tanto i governi, ma soprattutto le multinazionali ed altre istituzioni che esercitano un’influenza enorme sulle nostre vite.

La tecnocrazia è migrata in città dove è più facile controllare gli esseri umani.

Per mantenere il controllo delle loro persone, devono farle vivere il più vicino possibile.

La tecnologia utilizzata per il controllo non è così ovvia. I metodi di sorveglianza si sono evoluti e stanno diventando più sottili, e le persone sono convinte che la libertà derivi dal vivere in città dove è più facile monitorare ed essere monitorati.

Ci viene detto che le nuove tecnologie renderanno la vita più facile, ma la maggior parte delle persone ha meno tempo libero rispetto ai decenni passati.

La tecnocrazia ne sta approfittando convincendo ancora più persone a partecipare al suo sistema.

La tecnocrazia è un sistema che richiede la partecipazione di tutti. Più persone sono coinvolte, più diventa forte.

 

°°°°°

 

The centralized dance music scene is a product of the cultural technocracy.

Technocracy has been defined as rule by technology and its practitioners.

The most powerful forces in this world are those who hold the reigns to power; not really governments, but rather corporations and other institutions that wield massive influence over our lives.

The technocracy has migrated to cities where it is easier for humans to be controlled.

In order to maintain control of their populations, they must have them living as close together as possible.

The technology used for control is not as obvious. Methods of surveillance have evolved and are becoming more subtle, and peoplw are being convinced that freedom comes from living in cities where it is easier to be monitored.

We are told that new technologies will make our lives easier, but the majority of the people have less free time than in decades past.

The technocracy is taking advantage of this by convincing even more people to participate in its system. 

The technocracy is a system that requires participation from everybody. The more people who are involved, the stronger it becomes.